Panier

Aucun produit

Expédition 0,00 CHF
Total 0,00 CHF

Panier Commander

41 / La nobiltà nel pensiero medievale

Alessandro Palazzo / Francesca Bonini / Andrea Colli

2017 XX-224 pages, broché

Plus de détails


43,00 CHF

978-2-8271-1110-7

Il volume è dedicato ai significati medievali della “nobilitas”, un tema trattato in ciascun contributo in relazione ad autori, discipline e contesti diversi. Pur nella loro varietà tematica, tutti i contributi convergono nell’evidenziare lo spessore filosofico di questo concetto, che, finora è stato prevalentemente trascurato dagli studiosi di filosofia e teologia medievale, mentre è stato studiato in altri ambiti disciplinari: il diritto, la letteratura, la storia.

I contributi partono da prospettive diverse, adottano approcci differenziati e si muovono in ambiti culturali distinti, tracciando in questo modo una mappa medievale dell’ampia gamma di significati, temi, dottrine e dibattiti che ruotarono intorno alla nobiltà.

In particolare nel volume vengono esaminate la concezione della nobiltà di Maimonide (Diana Di Segni), Guglielmo Peraldo (Irene Zavattero) e Alberto Magno (Andrea Colli); vengono studiate le fonti del concetto di nobiltà in Dante (Diego Quaglioni); vengono ricostruiti alcuni dei dibattiti filosofici e teologici tardomedievali intorno alla nobiltà (Silvia Negri, Pasquale Porro, Valérie Cordonnier); un contributo fa luce sulle forme di eccellenza nell’Islam medievale (Massimo Campanini); un altro analizza il rapporto tra nobiltà e verità (Andrea Aldo Robiglio); un ultimo contributo traccia la storia del concetto di ignobiltà dalla tradizione antica fino agli ultimi esiti nel pensiero contemporaneo (Olivier Boulnois). È una panoramica che, pur non esaustiva, è certo indicativa della fecondità dottrinale del tema della “nobilitas” e fa da stimolo a proseguire questo filone di ricerca allargando l’indagine ad altri autori e altri contesti.

 

Andrea Colli lavora dal 2015 all’edizione critica della Lectura Thomasina presso il Thomas Institut della Universität zu Köln grazie a una borsa di studio Marie Curie (Horizon 2020).

 

Alessandro Palazzo è dal 2008 professore di Storia della filosofia medievale presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Trento, ove dirige l’unità locale del progetto di ricerca FIRB (Futuro in Ricerca) «Foreseeing Events and Dominating Nature: Models of Operative Rationality and the Circulation of Knowledge in the Arab, Hebrew and Latin Middle Ages».